Registro elettronico

re docenti1

re famiglie1

Carta dei servizi

LA CARTA DEI SERVIZI

 

La Carta dei Servizi, si colloca in un'ottica di trasparenza della scuola nei confronti degli studenti, dei genitori e degli organismi esterni e costituisce l'attuazione del principio di pubblicità all'interno della Pubblica Amministrazione(L. 241/1990). Nella Carta dei Servizi la scuola, infatti, in  qualità di soggetto erogatore di servizio pubblico, definisce e rende noti:

 

  1. I PRINCIPI FONDAMENTALI cui ispira la sua attività;
  2. Gli STANDARD QUANTITATIVI e QUALITATIVI cui tendono le attività della struttura organizzativa;
  3. I meccanismi di monitoraggio per la VALUTAZIONE DEL SERVIZIO;
  4. le PROCEDURE DI RECLAMO.

 

Le indicazioni per l'elaborazione della Carta dei Servizi sono contenute nel D.P.C.M. del 7 giugno 1995, cui è allegato lo "Schema generale di riferimento" per la sua costruzione.

La Carta dei Servizi scolastici "è adottata dal Consiglio di Istituto, che a tal fine acquisisce preventivamente il parere del Collegio dei Docenti. Quest'ultimo ha carattere vincolante per gli aspetti pedagogico-didattici" (art. 1, c.2)